mercoledì 25 marzo 2015

Walking with my dogs





ODE AL CANE

Andiamo uomo e cane uniti
dal mattino verde,
dall’incitante solitudine vuota nella quale solo noi
esistiamo,
questa unità fra cane con rugiada
e il poeta del bosco,
perché non esiste l’uccello nascosto,
né il fiore segreto, ma solo trilli e profumi
per i due compagni:
un mondo inumidito dalle distillazioni della notte,
una galleria verde e poi un gran prato,
una raffica di vento aranciato,
il sussurro delle radici,
la vita che procede,
e l’antica amicizia,
la felicità
d’essere cane e d’essere uomo trasformata
in un solo animale

Pablo Neruda







Model & photographer: Marika Flagon


Outfit: (2Chez) Jesra Dress w 8 Color HUD & SLink Gold Sandals

Hair: "LoQ Hair" BerryJuice

Bag: Tuty's Mesh Pet Carrier with Hud

Skin: [ Al Vulo! ] - [ Celestial ] - [ -Diva Olive ] group gift

Earrings: [MANDALA]Omochi earrings/sahara Brown

Pose: *ED* Naga


Location: Pluto


Nessun commento :

Posta un commento